LAZIO - IMMOBILI DI PRESTIGIO IN VENDITA - VILLE CASTELLI E CASE DI LUSSO IN VENDITA

ISRAELI VERSION AMERICAN VERSION DEUTSCH VERSION RUSSKAJA VERSIJA ENGLISH VERSION VERSIONE ITALIANA
HOME PAGE >

IMMOBILI IN VENDITA > LAZIO

     
   
Ricerca veloce immobili per:  
 

Stato

 

Immobile

   
             

Regione

 

Prezzo

 
           
Provincia  

N. Camere

 
           
Comune  

Lifestyle

 
LOCATION ITALIA LOCATION ESTERO LIFESTYLE TIPOLOGIA AREE KEYWORDS
    X CHIUDI
Apri Ricerca avanzata immobili

Lazio

Se non avete trovato l'immobile che stavate cercando, descrivetelo compilando il seguente FORM cliccare qui >>



LAZIO - IMMOBILI DI PRESTIGIO IN VENDITA

ALLA SCOPERTA DEL LAZIO, IL CUORE PULSANTE DELLA VITA ITALIANA 
Si trova nella zona centrale della penisola, è la seconda regione più popolata d’Italia ed è da sempre cuore pulsante della nazione. Confina a nord-ovest con la Toscana, a nord con l'Umbria, a nord-est con le Marche, ad est con Abruzzo e Molise e a sud-est con la Campania, mentre a ovest è bagnato dal Mar Tirreno.  Al suo interno si trova la piccola enclave della Città del Vaticano. Il territorio è in prevalenza collinare (54%), ma è comunque caratterizzato anche dalle catene montuose appenniniche (26%) e da zone pianeggianti (20%). Il punto più alto della regione sono i 2458 metri del Monte Gorzano, vetta simbolo dei Monti della Laga. Nel Lazio troviamo anche splendide colline (Colli Albani, Monti Sabatini, Volsini, Cimini, Lepini, Ausoni, Aurunci e Circeo) ed affascinanti laghi (ad esempio Lago di Bolsena, Lago di Vico, Lago di Bracciano e Lago Albano). Nel litorale laziale termina la sua corsa, dopo aver attraversato Roma, il fiume Tevere che con i suoi 405 km è il terzo corso d’acqua più lungo della nostra penisola (preceduto solamente dal Po e dall’Adige). Il Tevere ha rivestito un ruolo fondamentale nella storia del Lazio, di Roma e dell’Italia e con il passare dei secoli non ha certo perso la sua importanza. La costa misura 327,3 chilometri, è bassa, uniforme, sabbiosa e con poche sporgenze (tra queste il promontorio del Circeo e la penisola di Gaeta). Tra le bellezze della regione rientra a pieno titolo anche l’Arcipelago Pontino di cui fanno parte Ponza, Gavi, Palmarola, Santo Stefano, Zannone e Ventotene. Nel Lazio si trovano numerosi parchi, riserve e altre aree naturali protette. Tra questi spiccano il Parco nazionale d'Abruzzo, il Parco nazionale del Circeo ed il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. La più importante città del Lazio è senza alcun dubbio Roma. Simbolo della storia del nostro paese nel mondo, gemma in cui sono incastonate bellezze architettoniche e artistiche senza tempo, capitale d’Italia e per questo centro della vita politica nazionale. Le altre province sono Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.
Il settore agricolo ha perso importanza rispetto al passato, ma conserva comunque un ruolo di primo piano nell’economia regionale. Si coltivano principalmente vite, nocciolo, frumento, mais, avena, zucchero, orzo, barbabietole e olivi. Di primo piano l’allevamento soprattutto per quello che concerne gli ovini. Le industrie laziali sono essenzialmente di piccole e di medie dimensioni. I comparti più sviluppati sono quello cartario, farmaceutico, grafico, editoriale, edile e soprattutto quelli legati all’alta tecnologia. Importante nel Lazio è l’artigianato di qualità: nel viterbese si producono ceramiche,  nel frusinate si realizzano pifferi, ceramiche, zampogne e ciaramelle, nell'Agro Pontino si creano merletti, nel reatino si lavora il rame a Tolfa si conciano pelli per borse e stivali. Il settore trainante dell’economia è senza ombra di dubbio il terziario. Le attività più rilevanti sono quelle legate a turismo, commercio, intermediazione (finanziaria ed immobiliare), pubblica amministrazione, università e poli di ricerche. Il porto principale per il trasporto di merci e persone è quello di Civitavecchia, mentre per raggiungere le isole laziali si utilizzano soprattutto i porti  di Formia, Terracina, San Felice Circeo e Anzio.
Il Lazio è regione di straordinaria bellezza e presenta al suo interno opere universalmente apprezzate. Ecco i luoghi che sono stati inseriti dall’UNESCO tra i patrimoni dell’Umanità.
-    Il centro storico di Roma, le proprietà extraterritoriali della Santa Sede nella città, il Complesso di San Giovanni in Laterano (Basilica, Palazzo Apostolico Lateranense ed edifici annessi), il Complesso della Scala Santa, il Complesso di Santa Maria Maggiore (Basilica ed edifici annessi), Palazzo di San Callisto, gli Edifici su via Sant'Egidio, Palazzo della Cancelleria, Palazzo di Propaganda Fide in Piazza di Spagna, Palazzo Maffei, Palazzo dei Convertendi, Palazzo detto dei Propilei, Palazzo Pio, Palazzo del Sant'Uffizio, gli Immobili sul Gianicolo e Basilica di San Paolo fuori le mura.
-    Villa Adriana e Villa d'Este a Tivoli.
-    La Necropoli etrusca della Banditaccia a Cerveteri e la Necropoli etrusca dei Monterozzi a Tarquinia.
-    Celebrazione delle grandi strutture processionali a spalla, la Macchina di Santa Rosa (Viterbo).
Il Lazio è caratterizzato da zone profondamente diverse tra di loro e questo non fa che aumentare il fascino e la ricchezza di questa regione. I numerosi esempi architettonici ne sono la conferma: dai casali in tufo isolati che punteggiano il viterbese alle case coloniche che segnano Agro Romano e Agro Pontino passando ovviamente per le case quadrate coperte a cupola e imbiancate a calce che si trovano nella costa attorno a Gaeta e per le splendide opere che caratterizzano le più importanti città (ad iniziare da Roma).
Contattando Romolini Immobiliari si possono acquistare ville di lusso, appartamenti di prestigio, antichi casali, immobili di lusso, castelli, agriturismi, ville signorili, aziende agricole, casolari, case di lusso, antichi conventi, centri ippici, ville con piscina e case coloniche in tutte le località più belle del Lazio.

LA STORIA DEL LAZIO TRA LA GRANDEZZA DI ROMA E IL RUOLO DELLA CHIESA
La storia del Lazio è profondamente influenzata dalla storia di Roma e dalla storia della Chiesa Cattolica.  La regione fu abitata fin dal II millennio a.C., soprattutto dai latini, ma anche da Sabini, Volsci, Ernici, Aurunci, Equi ed Etruschi. Dal V secolo a.C., con il tramonto della civiltà etrusca Roma iniziò un’opera di espansione senza precedenti che la portò a diventare la città più importante al mondo. Con l'ascesa di Roma gli Etruschi e le popolazioni latine vennero sottomesse. Furono costruite grandi strade e acquedotti, ma anche favolose ville. Lo stato romano ebbe una crescita eccezionale fino a diventare Impero. L’espansione tocco quasi tutta l’Europa, il nord Africa ed il Medio Oriente. La storia dell’Impero, inteso come entità unitaria, va dal 27 a.C. (primo anno del principato di Ottaviano, con il conferimento del titolo di Augusto) al 395 d.C., quando alla morte di Teodosio I l'Impero fu diviso in due parti: occidentale e orientale. L'Impero Romano d'Occidente si protrasse fino al 476, anno in cui Odoacre depose l'ultimo imperatore legittimo (Romolo Augusto), mentre  l'Impero Romano d'Oriente  restò in vista fino al momento della conquista di Costantinopoli da parte degli Ottomani nel 1453. L’Impero Romano non è stato il più esteso della storia, ma è comunque considerato da sempre simbolo di grandezza e di potere. Importanti nomi si sono alternati alla guida dello stato, come ad esempio Giulio Cesare, Augusto, Marco Aurelio, Traiano ed Adriano. La storia di Roma è contraddistinta da epiche battaglie, da straordinarie costruzioni (acquedotti, strade, monumenti) e da illuminate innovazioni a livello politico, artistico, culturale e religioso. L’epoca imperiale ha caratterizzato la storia di Roma, del Lazio e dell’Italia e ci ha tramandato ricchezze che ancora oggi sono ammirate da milioni di turisti provenienti da ogni angolo del pianeta. La storia del Lazio e della nazione è indissolubilmente legata anche a quella della Chiesa. Roma è infatti il simbolo nel mondo del Cristianesimo. Perché vi hanno abitato quasi tutti i Pontefici (ad eccezione di brevi periodi), perché nel corso dei secoli è sempre stata importante punto di riferimento oltre che centro religioso. Credo cattolico e potere temporale sono andati di pari passo per oltre mille anni con le vicende legate allo Stato Pontificio, fondato nel 752 e caduto nel 1870 (anno della “presa di Roma”). Il Lazio e tutti i territori che facevano parte dello Stato Pontificio furono annessi al Regno d’Italia, mentre la Chiesa Cattolica ritrovò la sua indipendenza solamente a partire dal 1929. L’11 febbraio in seguito alla firma dei Patti Lateranensi nacque infatti Città del Vaticano, piccola enclave all’interno di Roma che ha come capo dello stato il Pontefice stesso. Momenti fondamentali nella storia del Lazio sono stati anche il rinascimento (soprattutto a livello culturale ed artistico), l’età medievale, la breve ma significativa parentesi napoleonica (con le vicende della Repubblica Romana), il risorgimento, il ventennio fascista, le due guerre mondiali ed il boom economico registrato negli anni successivi al secondo conflitto mondiale. Roma è il centro della vita italiana ed è ovviamente la sede di tutte le istituzioni politiche, militari, economiche del paese: le 2 camere del Parlamento (Senato e Camera dei Deputati), il Governo, la residenza del Presidente della Repubblica, il Consiglio Superiore della Magistratura, i vari ministeri, la Banca d’Italia e i vertici militari dell’esercito.

LE CITTA’ DEL LAZIO: DALL’ETERNA ROMA ALLE ALTRE PROVINCE
Il centro storico, politico, culturale e turistico del Lazio e d’Italia è senza ombra di dubbio Roma. La capitale è il simbolo di questa splendida regione, ma non è comunque il solo luogo di interesse. Meritano infatti un approfondimento anche le altre province (Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo) e i numerosi borghi che vantano caratteristiche uniche. Nelle principali città del Lazio Romolini Immobiliari offre una vasta gamma di ville di lusso, appartamenti di prestigio, immobili di lusso, castelli, ville signorili, case di lusso e ville con piscina.
Roma
Roma è capitale dell’Italia dal 1871 ed è il cuore della vita politica italiana. E’ chiamata la “Città Eterna” ed è stata per secoli la località più importante del mondo. Il suo centro storico, delimitato dalle mura aureliane, è espressione del patrimonio storico, artistico e culturale della civiltà occidentale. La leggenda vuole che la città fu fondata da Romolo, primo dei sette re tramandati secondo tradizione (gli altri sono Numa Pompilio, Tullo Ostilio, Anco Marzio, Tarquinio Prisco, Servio Tullio e Tarquinio il Superbo). Sette come il numero dei colli che circondano la città: Aventino, Campidoglio, Celio, Esquilino, Palatino, Quirinale e Viminale.
A Roma si trovano più di 900 chiese, cifra che nessuna altra città al mondo può permettersi di eguagliare. Le più importanti sono le quattro basiliche papali:
1) La Basilica di San Giovanni in Laterano è la Cattedrale della Diocesi di Roma. Si trova sul Colle del Celio e fu costruita nel IV secolo. Accanto alla basilica si trova il Palazzo del Laterano che ospita il Vicariato di Roma.
2) La Basilica di San Pietro in Vaticano è situata nella monumentale Piazza San Pietro, è il simbolo della Città del Vaticano e pur non essendo Cattedrale della Diocesi Romana è la sede delle manifestazioni principali del culto cattolico (Natale, Pasqua, riti della Settimana Santa, proclamazione dei nuovi papi ed esequie di quelli defunti, apertura e chiusura dei giubilei, canonizzazioni dei nuovi Santi). I lavori di costruzione della basilica attuale iniziarono nel 1506 e terminarono nel 1626. Al suo interno si trovano favolose opere d’arte come ad esempio la “Pietà di Michelangelo”. All’interno della Città del Vaticano spiccano anche la Cappella Sistina e i Musei Vaticani.
3) La Basilica di San Paolo fuori le Mura è la seconda più grande della città e si trova all’esterno delle mura aureliane.
4) La Basilica di Santa Maria Maggiore.
Importantissime anche la Basilica di San Lorenzo fuori le mura, San Sebastiano fuori le mura, Santa Croce in Gerusalemme,  il Santuario della Madonna del Divino Amore e l’Abbazia delle Tre Fontane.
Ecco le altre chiese che meritano di essere citate:
-  tra quelle paleocristiane e medievali il Pantheon (costruito tra il 118 ed il 125), la Basilica di San Pietro in Vincoli, San Clemente al Laterano, la Basilica di Santa Sabina e Santa Maria in Cosmedin, la Basilica di Santa Maria in Trastevere;
- tra le gotiche Santa Maria sopra Minerva e Trinità dei Monti;
- tra le rinascimentali Santa Maria del Popolo, Sant’Agostino, San Luigi dei francesi, Santa Maria degli Angeli e dei Martiri;
- tra le barocche la Chiesa Nuova, Sant’Agnese in Agona, Santa Maria della Vittoria, San Carlo alle Quattro Fontane, Sant’Andrea al Quirinale e Sant’Ignazio;
- tra le moderne la Chiesa di Dio Padre Misericordioso e la Chiesa della Gran Madre di Dio;
In ogni angolo di Roma si respira la gloriosa storia imperiale vissuta da questa straordinaria città. Il centro storico è una sorta di museo a cielo aperto e presenta un’infinità di bellezze da ammirare a bocca aperta. Queste le più rilevanti:
- il Colosseo. E’ il simbolo universalmente riconosciuto della città eterna ed è il più grande anfiteatro del mondo. Fu costruito a partire dal 72 d.C., fu inaugurato 8 anni più tardi, può contenere fino a un massimo di 75000 persone, si presenta a forma di ellisse e era originariamente conosciuto con il nome di Anfiteatro Flavio (dal nome della dinastia a cui apparteneva l’imperatore Vespasiano) ed era adibito ai giochi (come i combattimenti tra i gladiatori, le rappresentazioni delle storiche battaglie imperiali e le lotte tra animali). Il Colosseo (nome che deriva dal Colosso di Nerone, un’imponente statua di bronzo che si trovava nei pressi dell’anfiteatro) richiama ancora oggi milioni di turisti e fotografa fedelmente la grandezza imperiale.  
- i Fori Imperiali sono stati riportati alla luce tra il 1924 e il 1932 e si trovano tra il Campidoglio e il Quirinale. Al termine del periodo repubblicano Giulio Cesare, compreso che l’antico foro romano era insufficiente per svolgere le funzioni di centro amministrativo della città, provvide alla realizzazione d’una nuova piazza (foro appunto). A questa seguirono poi  il Foro di Augusto, il Foro Transitorio (costruito da Domiziano) e il Foro di Traiano. L’insieme di queste aree archeologiche costituisce il complesso dei “Fori Imperiali”.
- Piazza Venezia, dove si trovano il Vittoriano (colossale monumento dedicato al re Vittorio Emanuele II), la Tomba del Milite Ignoto (omaggio e simbolo a tutti i soldati italiani morti in un conflitto e mai identificati), l’Altare della Patria, Palazzo Venezia ed altri importanti palazzi.
- il Pantheon. Tempio costruito nel II secolo d.C. sotto l’impulso dell’imperatore Adriano e dedicato a tutte le divinità. All'inizio del VII secolo fu convertito in basilica cristiana (Santa Maria della Rotonda), dal 1870 è divenuto sacrario dei re d’Italia ed è oggi l'unica Basilica di Roma, oltre a quelle patriarcali, ad avere ancora un capitolo.
- la Fontana di Trevi. E’ una delle più celebri fontane del mondo ed è un altro simbolo della città. E’ adagiata su un lato di Palazzo Poli, fu progettata da Nicola Salvi e fu inaugurata nel 1735 (appartiene quindi al tardo barocco). Il monumento è alimentato dall’acquedotto dell’Acqua Vergine (uno dei più antichi) e raffigura un Oceano su un cocchio a forma di conchiglia trainato da cavalli marini, guidati da tritoni. La fontana è stata la cornice di una delle più famose scene della storia del cinema (la “Dolce Vita” di Federico Fellini con Anita Ekberg e Marcello Mastroianni).
- Piazza Navona con la Fontana dei Quattro Fiumi dell’architetto Bernini, la Chiesa di Sant’Agnese in Agone di Borromini e Palazzo Pamphilj. E’ una piazza dalle imponenti dimensioni e viene animata dai caratteristici mercatini.
- Piazza di Spagna. E’ una delle piazze più famose del mondo ed è un concentrato di attrazioni affascinanti e di scorci incantevoli: ad esempio la favolosa scalinata di Trinità dei Monti (con in cima l'omonima chiesa), la Fontana della Barcaccia (di Bernini padre e figlio), la Statua del Babuino e il Museo di Giorgio de Chirico.
- le Terme di Caracalla. Costituiscono un importante esempio di terme imperiali (luogo per il bagno, per lo sport, per la cura del corpo, per il passeggio e per lo studio). Il nome deriva dall’imperatore Caracalla, sotto il quale le terme vennero costruite e portate a termine.
- Il Campidoglio. Sede del Comune di Roma e nucleo più antico della città. La splendida piazza, disegnata da Michelangelo, è circondata da Palazzo Nuovo, Palazzo Senatorio e Palazzo dei Conservatori.
- Il Quirinale. Colle in cui sorge il palazzo che dal secondo dopoguerra è residenza ufficiale del Presidente della Repubblica Italiana (prima era stata residenza reale dei Savoia e anche residenza papale). Fu costruito a partire dal 1583 ed è il 6° palazzo più grande del mondo in quanto a superficie.
Alcuni dei palazzi più belli di Roma sono diventati dopo l’unità d’Italia sede di importanti organi politici ed istituzionali. Palazzo del Quirinale è la sede della Presidenza della Repubblica, Palazzo Madama è la sede del Senato della Repubblica, Palazzo Montecitorio è la sede della Camera dei deputati, Palazzo Chigi è sede del Governo italiano, Palazzo Koch è la sede della Banca d'Italia, Palazzo della Consulta è la sede della Corte Costituzionale, Palazzo Spada è la sede del Consiglio di Stato, Palazzo Valentini è la sede della Provincia e Palazzo di Giustizia è la sede della Corte Suprema di Cassazione. A questi vanno poi aggiunti i vari palazzi ministeriali. All’interno della città si trovano anche lo Stato Maggiore dell'Esercito, lo Stato Maggiore della Marina, lo Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare e lo Stato Maggiore della Difesa.
Tra i luoghi più affascinanti della capitale anche Villa del Priorato di Malta, Villa Borghese, Campo de’ Fiori (con il suo storico mercatino), Galleria Borghese (con i suoi tesori artistici di inestimabile valore), Via Appia (una delle più grandi opere di ingegneria civile dell’epoca che da oltre 2000 anni collega Roma a Brindisi), l’Arco di Costantino (che fu costruito nel 315 d.C. per commemorare la Battaglia di Monte Milvio), Castel Sant’Angelo (eretto come mausoleo dell’imperatore Adriano), le catacombe di Domitilla e di San Callisto, il Circo Massimo (un’antica arena), Villa Doria Pamphilj, Villa Borghese, Villa Ada, Villa Giulia, Villa Torlonia, Palazzo Farnese, Palazzo Colonna, Palazzo Barberini, Palazzo della Civiltà Italiana, la Fontana dell'Acqua Felice, le Quattro Fontane, la fontana dei Quattro Fiumi, la fontana del Nettuno, la fontana delle Naiadi, l’Arco di Settimio Severo, l’Arco di Tito, Ponte Milvio, Ponte Sant’Angelo, Ponte Sisto, Ponte Nomentano, Piazza del Popolo, Piazza Colonna, Piazza della Repubblica, la Colonna di Traiano, la Colonna di Marco Aurelio, Via Veneto, Via del Corso, Via della Conciliazione, il cannone del Gianicolo, la Bocca della Verità murata nella parete del pronao di Santa Maria in Cosmedin e il Foro Romano.
Roma è tra i luoghi più importanti d’Italia e d’Europa per quello che concerne l’ambito della cultura. Hanno infatti sede in questa straordinaria città l'Archivio Centrale dello Stato, l'Archivio di Stato di Roma, i Musei Vaticani, i Musei Capitolini, la Galleria Borghese, la Galleria Colonna, il Museo Nazionale Romano, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, ma anche numerose biblioteche e università (la più importante tra le quali è certamente La Sapienza). A Roma hanno sede i quotidiani La Repubblica, Il Messaggero, il Secolo d’Italia, Il Tempo, il manifesto e il Corriere dello Sport, la storica tv italiana RAI, Cinecittà (senza dubbio il principale punto di riferimento per quello che concerne il settore cinematografico) e tanti teatri di assoluto prestigio.
Roma è una delle città più importanti e visitate del mondo. Con Romolini Immobiliari si possono  acquistare ville di lusso, appartamenti di prestigio, immobili di lusso, castelli, ville signorili, case di lusso negli scorci più belli della città.

Frosinone
Frosinone si trova nella parte meridionale del Lazio ed è uno dei principali centri della Ciociaria. Da visitare la Cattedrale di Santa Maria Assunta (con il Campanile Romanico), la Chiesa Abbaziale di San Benedetto, il Santuario della Madonna delle Neve, la Chiesa di San Magno, la Chiesa della Santissima Annunziata, Palazzo del Governo, Palazzo della Provincia, Palazzo Pietro Tiravanti, il Grattacielo L’Edera, il Monumento a Nicola Ricciotti, il Monumento ai Caduti, la Tomba Sant’Angelo, la Fontana Livio de Carolis, la Villa Comunale, le terme romane, il Museo Archeologico, la Fontana Bussi e il Ponte della Fontana. Giusto citare i numerosi i parchi e le tante aree verdi dislocate all’interno della città.

Latina
E’ stata fondata nel 1932 in epoca fascista con il nome di Littoria, è una delle più giovani città d’Italia ed è la seconda del Lazio per numero di abitanti. Latina sorge nel cuore dell'Agro Pontino in un territorio in larga parte pianeggiante (che prima della bonifica si presentava con una grande e malsana palude) e si trova a pochi chilometri di distanza dal mar Tirreno. Tra i luoghi di maggiore interesse della città figurano Piazza del Popolo (con il Municipio, la fontana e la Torre Civica), Piazza della Libertà, la Cattedrale San Marco (con il Museo Civico Duilio Cambelotti) e il Palazzo delle Poste. Nel territorio comunale si trova il Parco Nazionale del Circeo.

Rieti
Rieti sorge alle pendici del Monte Terminillo sulle rive del fiume Velino ed è considerata il centro geografico d’Italia.  Tra i posti più caratteristici della città meritano di essere citati la Cattedrale di Santa Maria Assunta (risalente al XII secolo) con il suo favoloso campanile, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di Sant’Agostino, la Chiesa di San Domenico, Palazzo Vescovile, Palazzo Dosi Delfini, Palazzo Comunale, i giardini e la loggia di Palazzo Vicentini, Palazzo San Rufo, la Fontana dei Delfini, il Teatro Flavio Vespasiano, le mura medievali, i resti del Ponte Romano risalente al III secolo a.C. e Rieti sotterranea (percorso nelle cantine di alcuni palazzi di Via Roma dove si possono osservare i resti dell'antica via Salaria risalenti al III secolo a.C.).
Nella provincia di Rieti si trovano tra l’altro il Monte Terminillo, la Riserva parziale naturale dei laghi Lungo e Ripasottile, il Cammino di Francesco (percorso che tocca i quattro santuari francescani) e le sorgenti del Peschiera.

Viterbo
Ha origini antiche, ha un importante centro storico medievale ed è altresì caratterizzato, soprattutto nella periferia, dalla presenza di quartieri moderni. Un mix certamente affascinante che ha segnato nel corso dei secoli le varie fasi storiche. Viterbo è famosa per il trasporto della Macchina di Santa Rosa, la tradizionale e spettacolare manifestazione che si svolge ogni anno la sera del 3 settembre in onore della Santa Patrona. La Macchina (struttura illuminata alta 30 metri e pesante 52 quintali viene portata a spalla dai 100 Facchini di Santa Rosa per le strade della città) è stata inserita dall'UNESCO tra i Patrimoni immateriali dell'Umanità. I luoghi di maggiore interesse di Viterbo sono il Duomo di San Lorenzo, la Chiesa di Santa Maria Nuova, la Chiesa di San Silvestro, l’Abbazia di San Martino al Cimino, la Chiesa di Santa Rosa, Palazzo dei Papi, Piazza del Plebiscito, il quartiere di San Pellegrino, Piazza della Rocca, Piazza Fontana Grande, Piazza delle Erbe e Piazza della Morte (con la caratteristica fontana). Nella frazione di Bagnaia è situata Villa Lante, famosa per il suo splendido giardino. Fuori dal centro si trovano anche la frazione di San Martino al Cimino, la Necropoli di Castel d’Asso ed il sito archeologico di Ferento.
In tutte le città del Lazio Romolini Immobiliari offre una vasta gamma di ville di lusso, antichi casali, ville con piscina, immobili di lusso, castelli, agriturismi, ville signorili, aziende agricole, appartamenti di prestigio, casolari, case di lusso, antichi conventi e case coloniche.

IL LAZIO TRA BORGHI SPLENDIDI E SPIAGGE RINOMATE
Il Lazio è caratterizzato non solo da Roma e dalle altre grandi città, ma anche da una serie infinita di piccoli borghi e di luoghi ricchi di fascino. Ecco i principali:
- Castelli Romani. Vengono così chiamati i 14 paesi situati nei Colli Albani (Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Marino, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Niemi, Rocca di Papa e Rocca Priora). Il nome deriva dalle fortificazioni edificate sulle alture di questi paesi da varie famiglie baronali romane.
- Tarquinia. Importante città di origine etrusca. Da visitare la Necropoli dei Monterozzi, la Concattedrale dei Santi Margherita e Martino, la Chiesa di Santa Maria in Castello, Palazzo Vitelleschi, le mura medievali e gli innumerevoli segni che riportano alla civiltà etrusca.
- Cerveteri. Tra i luoghi più belli della città la Chiesa di Santa Maria Maggiore, le Necropoli della Banditaccia, Via degli Inferi e il complesso conosciuto come Granarone.
- Ostia. Si trova alla foce del Tevere, è il porto di Roma ed è famosa soprattutto per gli scavi che hanno nel corso del tempo riportato alla luce importanti reperti dell’epoca romana. La zona archeologica di Ostia è tra le più visitate.
- Nettuno. Da visitare, oltre alle splendide spiagge, la Chiesa di Nostra Signora delle Grazie e di Santa Maria Goretti, Villa Borghese, la Torre Astura, la Fontana di Nettuno, il Forte Sangallo, il Campo alla Memoria, il Cimitero dei caduti americani e l’intero borgo medievale.
- Civitavecchia. Tra i luoghi più belli la Cattedrale di San Francesco d’Assisi, la Chiesa della Morte, le Mura Medievali, il lungomare, il porto antico in cui si possono ammirare l’Antemurale, il Forte Michelangelo, la Rocca, la Fontana del Vanvitelli ed il Muraglione di Urbano VIII.
- Anagni. Città che ha dato i natali a quattro papi e che è conosciuta soprattutto per il famoso episodio dello “schiaffo” che vide come protagonista il pontefice Bonifacio VIII. Tra i luoghi più significativi la Cattedrale di Santa Maria, la Badia di Santa Maria della Gloria, il Palazzo della Ragione, il Palazzo di Bonifacio VIII, Castel San Giorgio e la Casa Barnekow.
- Gaeta. Da visitare, oltre alle bellissime spiagge, il Santuario della Santissima Annunziata, la Cattedrale dei Santi Erasmo e Marciano, il Tempio di San Francesco e il Santuario della Montagna Spaccata con la favolosa Grotta del Turco.
Di grande interesse anche l’Abbazia benedettina di Montecassino, Fiuggi, Villa Adriana a Tivoli, il Mausoleo di Cecilia Metella, l’Abbazia di Fossanuova, Anzio (città famosa anche perché il 22 gennaio 1944 fu teatro dello sbarco delle truppe alleate durante la Seconda Guerra Mondiale), Faleri Novii, il Decumano dei Vulci, Pastena, Campodimele, Borgo di Marcetelli, Sperlonga, Monte Buono, Poggio Mirteto,  Castel di Tora, il Amatrice, il pittoresco borgo medievale di Subiaco (con i suoi monasteri benedettini), Caprarola, Civita di Bagnoreggio, Borgo di Faleria, Genazzano ed i paesi situati sulle rive del Lago di Bracciano.
Con Romolini Immobiliari è possibile acquistare ville di lusso, appartamenti di prestigio, immobili di lusso, castelli, agriturismi, antichi casali, ville signorili, aziende agricole, casolari, case di lusso, antichi conventi, centri ippici, ville con piscina e case coloniche in tutti i borghi più caratteristici del Lazio.
Tra le spiagge più belle del Lazio figurano quelle di San Felice Circeo, Sabaudia, Sperlonga (in particolare la Spiaggia dell’Angolo), Terracina, Tarquinia (tra cui Sant’Agostino e Pian di Spille), Anzio, Nettuno, Ladispoli, Cala Nave nell’Isola di Ventotene, le spiagge di Serapo a Gaeta, di Santa Severa e di Santa Marinella, i lidi della provincia di Latina, la Riviera Flacca, la Riviera di Roma, Campo di Mare, Marina San Nicola, la Spiaggia delle Murelle, Graticciara, Marina di Pescia Romana e in generale l’arcipelago delle Isole Pontine.
Con Romolini Immobiliari è possibile acquistare ville di lusso vista mare, appartamenti di prestigio fronte mare, immobili di lusso, ville signorili, case di lusso, antichi conventi, ville con piscina in tutte le località balneari più belle del Lazio.

IL LAZIO E I SUOI VINI: UN BINOMIO IN COSTANTE CRESCITA
Il Lazio ha una superficie vitata di quasi 50.000 ettari e negli ultimi anni ha provato a invertire una tendenza che privilegiava la quantità a discapito dell’eccellenza. Oggi la priorità è cambiata e si punta principalmente sulla qualità. I vini bianchi sono ottenuti soprattutto con Malvasie e Trebbiani, mentre tra le uve rosse, oltre a Montepulciano, Ciliegiolo, al Merlot ed al Cabernet Sauvignon, il vitigno autoctono più importante è senza dubbio il Cesanese, che è alla base di vini di assoluta eccellenza.
I vini DOCG del Lazio sono:
- Cesanese del Piglio (prodotti nella provincia di Frosinone). Caratteristiche: colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento, odore delicato, sapore morbido.
- Cannellino di Frascati (prodotto nella provincia di Roma). Caratteristiche: colore giallo paglierino intenso, odore fine e delicato, sapore fruttato e caratteristico.
- Frascati Superiore (prodotto nella provincia di Roma). Caratteristiche: colore giallo paglierino, profumo intenso e delicato, sapore morbido e vellutato.
I vini DOC del Lazio sono:
Aleatico di GradoliAprilia, Atina, Bianco Capena, Castelli Romani, Cerveteri, Cesanese di Affile DOC, Cesanese di Olevano Romano, Circeo, Colli Albani, Colli della Sabina, Colli Etruschi Viterbesi, Colli Lanuvini, Cori, Est! Est!! Est!!! di Montefiascone, Frascati, GenazzanoMarino, Merlot di Aprilia, Montecompatri ColonnaNettuno, Orvieto DOC, Roma Classico, Sangiovese di Aprilia, Tarquinia, Terracina (o Moscato di Terracina), Trebbiano di Aprilia, Velletri, Vignanello e Zagarolo.
Contattando Romolini Immobiliari si possono acquistare aziende vitivinicole, casolari, ville di lusso, castelli, case di lusso, agriturismi in tutte le zone più importanti della campagna laziale.

LE SPECIALITA’ CULINARIE DEL LAZIO
La cucina laziale si basa essenzialmente su prodotti tipici e ricette popolari. Tanti i piatti gustosi che fanno parte da sempre della tradizione di questa regione. Ecco i principali:
-    fettuccine alla papalina;
-    penne all’arrabbiata;
-    rigatoni con la pajata, con l'intestino tenue di vitello da latte, di agnello e di capretto;
-    spaghetti alla carbonara, con uova, guanciale (o pancetta), pepe e pecorino;
-    bucatini all'amatriciana, con guanciale, pecorino e salsa di pomodoro;
-    vermicelli cacio e pepe;
-    gnocchi alla romana;
-    spaghetti alla puttanesca;
-    coratella d'abbacchio con i carciofi;
-    trippa alla romana, aromatizzata con la menta e condita da abbondante pecorino romano;
-    coda alla vaccinara;
-    saltimbocca alla romana; fettina di vitello con prosciutto crudo e salvia, cotta nel burro e nel vino bianco;
-    abbacchio a scottadito, a base di costolette di agnello grigliate;
-    animelle al marsala;
-    carciofi alla romana;
-    coppiette; strisce di carne condite con sale e spezie naturali e stagionate per circa due mesi;
-    supplì;
-    maritozzi; morbido panino nel cui impasto sono presenti pinoli, uvetta, scorzetta d’arancia candita;
-    chiacchiere (tipico dolce carnevalesco);
-    maccheroni con le noci (dolce a base di tagliatelle, noci, pane al miele, cioccolato e cannella).
Tra i prodotti tipici del Lazio troviamo diversi tipi di formaggi (come caciotta, mozzarella di bufala, Ricotta Romana DOP e pecorino romano), di olio (in particolare Olio extravergine di oliva della Sabina, di Canino e della Tuscia, i tre extravergini DOP), di pane (tra cui pane casareccio di Genzano DOP e pane casareccio di Lariano), di carne (Abbacchio Romano IGP, porchetta, mortadella di Amatrice, affettati, frattaglie e trippa) e di prelibatezze del settore ortofrutticolo (ad esempio Carciofo romanesco IGP, Sedano Bianco di Sperlonga IGP, Fagiolo Cannellino Atina DOP, cicoria, Nocciola Romana DOP, Peperone di Pontecorvo DOP, olive da tavola, Kiwi di Latina IGP).

IL LAZIO TRA PRESTIGIOSI EVENTI E ANTICHE TRADIZIONI
Il Lazio è regione ricca di tradizioni, rievocazioni storiche, eventi artistici, culturali e religiosi.
Eventi in programma nella città di Roma:
- Cerimonia di consegna del premio David di Donatello. Riconoscimento che viene dato a registi, attori e film italiani che hanno riscontrato il miglior successo di critica.
- Festival Internazionale del Film.
- Premio Strega. E’ il più importante premio letterario nazionale.
- Le celebrazioni del Venerdì Santo e Via Crucis. Processione che ricostruisce e commemora il percorso di Gesù Cristo verso la crocefissione sul Golgota.   
- Parata Militare del 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, da via dei Fori Imperiali a Piazza Venezia (presso l'Altare della Patria).
- Natale di Roma. Si festeggia il 21 aprile nel giorno in cui Romolo avrebbe secondo la leggenda fondato la città (nel 753 a.C.) con rappresentazioni in costume, eventi culturali e manifestazioni ludiche.
- Festa de Noantri. Si tiene il primo sabato dopo il 16 luglio, per la Madonna del Carmelo, a Trastevere.
- Viva la Befana. Corteo storico che ogni 6 gennaio in occasione dell’Epifania parte da Castel Sant'Angelo ed arriva in piazza San Pietro sfilando per via della Conciliazione.
- Carnevale di Roma. Uno dei carnevali più importanti d’Italia che si ispira ai saturnali degli antichi romani. La maschera più famosa del teatro romano è Rugantino.
Queste le altre manifestazioni di maggior interesse che si svolgono nel territorio laziale:
- Palio delle Quattro Porte. Si svolge a Vallecorsa in provincia di Frosinone. Le quattro contrade (Porta Nova, Porta De Missore, Porta Sant’Angelo e Porta De Suso) si sfidano per la conquista del "drappone" in onore di Jacobella Caetani, la contessa di Fondi che visse a Vallecorsa ad inizio Quattrocento.
- Il 21 marzo a Montecassino, Cassino e Subiaco si svolgono i festeggiamenti in onore di San Benedetto, il patrono di questi pesi e dell'Europa. Evento caratterizzato da manifestazioni, parate, mercatini con prodotti tipici e giochi medioevali.
- Infiorata di Genzano. Si svolge in occasione della festa del Corpus Domini a Genzano (comune in provincia di Roma). La manifestazione è caratterizzata dall'allestimento di un tappeto floreale lungo il percorso della processione religiosa.
- la Macchina di Santa Rosa. Si svolge a Viterbo il in onore della patrona della città. La festa è il 4 settembre, ma la sera antecedente ha luogo la caratteristica processione della Macchina di Santa Rosa, un campanile artistico illuminato alto 28 metri e pesante circa 50 quintali sormontato dalla statua della Santa.
- la Sagra delle Castagne. Si celebra nei primi due fine settimana di ottobre a Soriano. Rievocazione storica medioevale caratterizzata dalle esibizioni dei gruppi storici delle 4 Contrade, dal  corteo storico, dal palio dell'anello e da gustosi piatti tipici.
- il Palio dei Rioni. E’ una corsa di cavalli che si tiene il 16 agosto a Morlupo in onore dell’Assunta.
- La Radeca. Evoca la cacciata delle truppe d'occupazione francesi e si svolge a Frosinone il martedì grasso.
- Il Pranzo del Purgatorio. Si svolge a Gradoli il giorno delle Ceneri.
- La Notte delle Candele a Vallerano in provincia di Viterbo.
- Lo sposalizio dell'albero. Festa popolare celebrata l'8 maggio a Vetralla.
Queste alcune delle feste sacre più importanti a parte ovviamente quelle già citate: Festa di Santa Cristina a Bolsena, Festa di San Giuseppe a Itri, Festa della Madonna del Canneto a Settefrati, Festa di San Lorenzo a Amaseno, Festa di Santa Firmina a Civitavecchia, Festa dell'Assunta con inchinata a Tivoli, pellegrinaggio al santuario della Santissima Trinità (concluso dopo una lunga marcia con il “pianto delle zitelle”), processione del Cristo risorto a Tarquinia.
Da ricordare anche le tantissime sagre del vino e dell'uva tipiche dei Castelli Romani e le numerose infiorate (oltre a quella già citata di Genzano) che generalmente sono realizzate in occasione del Corpus Domini.
Con Romolini Immobiliari è possibile acquistare ville di lusso, appartamenti di prestigio, immobili di lusso, castelli, agriturismi, antichi casali, ville signorili, aziende agricole, casolari, case di lusso, antichi conventi, centri ippici, ville con piscina e case coloniche in tutte le località più affascinanti del Lazio.



Ville nel Lazio in vendita, case di lusso in vendita nel Lazio e appartamenti in vendita in Lazio. Villa a Roma in vendita. Hotel a Roma in vendita. LATINA: Sabaudia. RIETI: Collevecchio. ROMA: Castel Gandolfo, Roma, Velletri. VITERBO: Bagnoregio. Se non avete trovato quello che cercate, iscrivitevi alla nostra NEWSLETTER e sarete contattati non appena sarà disponibile la proprietà adatta alle vostre esigenze.

 

 

Per un contatto diretto Tel. +39 0575788948 - e-mail: info@romolini.com

Immobili 1 - 7 di 7
→   CASA CON TERRAZZA, GIARDINO IN VENDITA ROMA, Trastevere
Rif. 1142

"RESIDENZA TRASTEVERE"

CASA INDIPENDENTE CON TERRAZZA IN VENDITA ROMA, TRASTEVERE

  • Posizione: Trastevere
  • Condizioni: Ristrutturato
  • Superficie: 90 mq
  • Camere: 2
  • Terreno: Giardino
  • Piscina: no

ROMA - ROMA - LAZIO

Cielo terra completamente ristrutturato in vendita a Trastevere, Roma. La residenza di dispone su due livelli ed è composta da: soggiorno, cucina, due camere da letto, due bagni e locale lavanderia. Pur essedo nel cuore di Roma, la terrazza ed il giardino offrono la possibilità di godere di spazi all'aperto.

 
EUR 980.000,00
CANTINA IN VENDITA FRASCATI VINO
Rif. 1333

"AZIENDA VITIVINICOLA LAZIO"

LAZIO, CASTELLI ROMANI: CANTINA IN VENDITA, VINO FRASCATI

  • Posizione: Collinare, panoramica
  • Condizioni: Ristrutturata
  • Superficie: 1.600 mq
  • Camere: 0
  • Terreno: 3.700 mq
  • Piscina: no

MONTE PORZIO CATONE - ROMA - LAZIO

Nell’area dei Castelli Romani, a Monte Porzio Catone, azienda vitivinicola con casale del XVIII secolo e terreno di 3700 mq. Il casale è in ottime condizioni e le cantine sono dotate di tutti i macchinari necessari per la produzione di vino. Quantità di hl prodotti annualmente: 20.000 hl. Vino attualmente in cantina: 6000 hl.

 
EUR 5.000.000,00
PALAZZO STORICO IN VENDITA BAGNOREGIO
Rif. 1353

"PALAZZETTO BAGNOREGIO"

PALAZZO STORICO IN VENDITA A BAGNOREGIO

  • Posizione: Centro storico
  • Condizioni: Ristrutturato
  • Superficie: 580 mq
  • Camere: 4
  • Terreno: No
  • Piscina: no

BAGNOREGIO - VITERBO - LAZIO

In provincia di Viterbo, nel centro storico di Bagnoregio, palazzetto del 1700 in vendita. La proprietà è stata completamente ristrutturata nel 2002 con sistemi costruttivi antisismici e nel rispetto dei canoni della bioarchitettura. Il palazzo, che è in ottime condizioni e vanta una posizione strategica, può essere utilizzato sia a scopo residenziale che commerciale.

 
EUR 950.000,00
AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA VENDITA MAGLIANO SABINA LAZIO
Rif. 1303

"AZIENDA BIOLOGICA SABINA"

AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA IN VENDITA A MAGLIANO SABINA, LAZIO

  • Posizione: Collinare e panoramica
  • Condizioni: Ristrutturata
  • Superficie: 695 mq
  • Camere: 8
  • Terreno: 3 ettari
  • Piscina: si

MAGLIANO SABINA - RIETI - LAZIO

A 4 km dal centro di Magliano Sabina, nel Lazio, ad appena un km dall’Autostrada A1, casale con annessi, piscina, oliveto, vigneto e frutteto, attualmente funzionante come agriturismo. La proprietà è stata costruita nella seconda metà del XIX secolo, ristrutturata nel 2009 e dotata di tutti i comfort, tra cui una piccola SPA con sauna, bagno turco e sala massaggi.

 
EUR 770.000,00
ANTICO CONVENTO VENDITA BAGNOREGIO LAZIO
Rif. 462

"MONASTERO BENEDETTINO"

ANTICO CONVENTO IN VENDITA A BAGNOREGIO, LAZIO

  • Posizione: Collinare.
  • Condizioni: Ristrutturato.
  • Superficie: 766 mq.
  • Camere: 5
  • Terreno: 11 ha.
  • Piscina: si

BAGNOREGIO - VITERBO - LAZIO

Nelle vicinanze di un piccolo centro ed in posizione comoda da cui si raggiungono agevolmente alcune tra le maggiori località del centro Italia e facilmente accessibile tramite l’autostrada A1 o la rete ferroviaria, antico convento benedettino risalente al XIII secolo e recentemente trasformato in residenza privata.

 
EUR 1.400.000,00
VILLA ROMA CAMILLUCCIA: Vendita Villa di lusso, garage, giardino Roma
Rif. 1117

"VILLA ROMA CAMILLUCCIA"

VILLA DI LUSSO CON GARAGE, GIARDINO IN VENDITA ROMA, CAMILLUCCIA

  • Posizione: Quartiere residenziale
  • Condizioni: Ristrutturato
  • Superficie: 320 mq
  • Camere: 5
  • Terreno: Giardino
  • Piscina: si

ROMA - ROMA - LAZIO

"Villa Roma Camilluccia" si trova all'interno di uno dei quartieri più esclusivi della capitale, a pochi km da un golf club. Con una superficie di circa 320 mq, include 5 camere da letto e 6 bagni. Completano la proprietà un giardino perfettamente curato, un ampio garage privato ed una piscina condominiale.

 
TRATTATIVA RISERVATA
CASTELLO IN VENDITA AD UN ORA DA ROMA
Rif. 696

"CASTELLO ROMA"

CASTELLO IN VENDITA AD UN ORA DA ROMA

  • Posizione: Borgo medievale.
  • Condizioni: Ristrutturato.
  • Superficie: 1200 mq
  • Camere: 15
  • Terreno: 1 ettaro
  • Piscina: si

ROMA - ROMA - LAZIO

Ad appena 50 km da Roma, splendido castello medievale risalente al XII secolo, posto a circa 1000 m sul livello del mare. Il Castello si compone di due parti distinte: l’antico palazzo e la fortezza, che presentano elementi architettonici molto differenti tra di loro. Un immobile storico parte del Patrimonio Artistico Nazionale. Ottime potenzialità come Relais di Charme e Dimora Storica oppure come dimora di rappresentanza a meno di 1 ora da Roma.

 
TRATTATIVA RISERVATA
Immobili 1 - 7 di 7
Facebook - RomoliniImmobilidiPrestigio Youtube - Romolinimmobiliare Blogspot immobilidiprestigio-villelusso-casali Twitter PropertiesItaly
 
   
© AGENZIA ROMOLINI IMMOBILIARE S.r.l.
Via Trieste n. 10/c, 52031 Anghiari (AR) Italy
Tel: +39 0575 788948
Fax +39 0575 786928

Mail: info@romolini.com

  Legal notice | Privacy policy | Policy cookies | Links | Site map