Contatta Romolini Immobiliare

Gorizia

GORIZIA: CASE DI CAMPAGNA, VILLE E AZIENDE AGRICOLE IN VENDITA

Pur esistendo già in epoca romana due centri nello stesso luogo, il toponimo Gorizia compare per la prima volta nel 1001, in un atto che sancisce la consegna della città al patriarca di Aquileia e al conte Guariento del Friuli (metà ciascuno). La città finì per trovarsi, indirettamente, nell'orbita imperiale tedesca e quando nel XIV secolo il Principato patriarcale di Aquileia fu inglobato dalla Repubblica Veneta la città dovette adattarsi a vivere con i piedi in due staffe.

Nel 1500, alla morte dell'ultimo conte di Gorizia, la città fu lasciata in eredità a Massimiliano d'Asburgo e questo atto, non riconosciuto da Venezia, fu il casus belli per la Serenissima. I tentativi di occupare Gorizia furono comunque vani e la città rimase saldamento in mano all'Impero Austro-Ungarico fino al XX secolo.

La Prima guerra mondiale fu particolarmente tragica per la città, che vide morire molti dei suoi abitanti. Alla fine del conflitto, Gorizia entrò a far parte del Regno d'Italia di cui divenne provincia. Monumenti interessanti di Gorizia sono il Castello, le numerose chiese e i vari palazzi signorili presenti in città.

Romolini Immobiliare offre una selezione di immobili di pregio in vendita nella città di Gorizia e nella campagna circostante: se cercate un'azienda vinicola, una villa di lusso o una casa di campagna la nostra agenzia può aiutarvi a trovare la proprietà più adatta alle vostre esigenze.

Se non avete trovato quello che cercavate, vi invitiamo ad iscrivervi alla nostra NEWSLETTER e sarete contattati non appena sarà disponibile una proprietà adatta alle vostre esigenze.

 

 

Per un contatto diretto:

 

(+39) 0575 788 948

 

info@romolini.com


GORIZIA | Aziende Vitivinicole, Casali e Ville in Vendita Gorizia



Non avete trovato quello che stavate cercando?


CONTATTATECI E VI RISPONDEREMO IL PRIMA POSSIBILE!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per ricevere in tempo reale tutte le nuove proposte di Romolini Immobiliare.