Aggiungi alla Whislist

PROPRIETà AGGIUNTA ALLA WHISHLIST

Ricordate di effettuare il login per evitare di perdere i dati non salvati.

Email
Contatta Romolini Immobiliare

PERUGIA E I SUOI DINTORNI

Perugia, capoluogo della regione Umbria, sorge arroccata in una collina da cui si domina l’intera vallata sottostante. Fondata dagli Umbri, Perugia entrò in contatto con gli Etruschi, popolazione proveniente dalle coste tirreniche toscane. L’integrazione dei popoli avvenne grazie a scambi commerciali e guerre, che portarono gli Umbri a ritirarsi sulla sponda sinistra del fiume Tevere. Gli Etruschi, artigiani e commercianti, fecero conoscere alla città un rapido sviluppo, fino a che nel 308 a.C. non entrò sotto il controllo di Roma. Successivamente, dopo essere stata assoggettata al dominio bizantino, attorno alla seconda metà del VIII secolo la città di Perugia entra a far parte del territorio posto sotto l’egemonia del Papato. La Rocca Paolina, un tempo dimora papalina, è oggi l’ingresso principale della città. Un sali e scendi di vicoli e scale, conducono al centro storico di Perugia, dove si trova la Cattedrale, con di fronte la fontana esagonale e il lungo corso, su cui si affacciano antichi palazzi nobili. Le origini etrusche di Perugia sono testimoniate dalla cinta muraria della città, all’interno della quale l’Agenzia Romolini Immobiliare Christie’s International Real Estate propone appartamenti con terrazzo e appartamenti con giardino e garage in vendita. Il centro di Perugia ospita importanti eventi famosi a livello mondiale, come l’annuale manifestazione dedicata al cioccolato “Eurochocolate”, il festival Umbria Jazz e il Festival del Giornalismo, che ospita figure di spicco del panorama nazionale e interazionale. Nelle colline che circondano questa città, Romolini Immobiliare propone ville con piscina e casali in vendita.

Perugia è il capoluogo dell'Umbria, è una città ricca di bellezze ed è un vero e proprio gioiello incastonato nell’Italia centrale. Perugia custodisce tesori artistici e monumentali che testimoniano i vari passaggi della sua storia. La struttura religiosa più importante della città è la Cattedrale di San Lorenzo. E’ stata costruita tra la metà del 1300 e la fine del 1400 e conserva al suo interno diverse opere (ad esempio la Deposizione dalla Croce di Federico Barocci). Meritano una citazione anche la Chiesa di San Severo, la Chiesa di San Domenico, la Basilica e Monastero di San Pietro, il Tempio di Sant’Angelo e l’Oratorio di San Bernardino.

Simbolo di Perugia è la Fontana Maggiore: costruita nel XIII secolo da Nicola e Giovanni Pisano, si trova al centro di Piazza IV Novembre ed è composta da due vasche di pietra rosa e bianca sormontate da una conca di bronzo da cui spuntano tre ninfe che sorreggono un'anfora. Tra i luoghi più affascinanti della città figura ovviamente Palazzo dei Priori, splendido palazzo dalle forme gotiche che domina l’area tra Piazza IV Novembre e Corso Vannucci. Al suo interno la sede del Comune, la Galleria Nazionale dell’Umbria, il Collegio della Mercanzia ed il Collegio del Cambio.
La via principale della città è Corso Vannucci. Tra i monumenti più importanti spiccano anche l’Arco Etrusco, Rocca Paolina (con i sotterranei), il Pozzo Etrusco (opera idraulica che misura 37 metri di profondità e 5 di diametro), la Torre del Cassero, la cinta muraria (etrusca e medievale), Giardino Carducci, Palazzo Gallenga-Stuart, Porta San Pietro, la Torre degli Sciri, il Vecchio Acquedotto, Via delle Volte della Pace. Oltre a questo i caratteristici vicoli del centro storico. Perugia ospita una delle più antiche e rinomate Università degli Studi (fondata addirittura nel 1308) e la più importante Università per studenti stranieri in Italia.

 

ASSISI

Città famosa sotto il profilo religioso e meta frequentata dai fedeli di tutto il mondo. Paese natale di San Francesco e di Santa Chiara. Il simbolo di Assisi è sicuramente la Basilica di San Francesco (che conserva al suo interno capolavori senza tempo). Tra le strutture religioso doveroso citare anche la Basilica di Santa Chiara, la Basilica di San Rufino, la Chiesa di Santa Maria degli Angeli , la Chiesa di Santa Maria Maggiore. Da visitare anche Palazzo dei Priori, Palazzo del Capitano del Popolo, l’Anfiteatro Romano, la Torre del Popolo, l’Eremo delle Carceri, il Tempio di Minerva, la medievale Piazza del Comune, le Terme, la Rocca Maggiore e la Rocca Minore.

 

GUBBIO

I luoghi più belli della città sono la Cattedrale dei Santi Mariano e Giacomo (duomo in stile gotico), Palazzo Ducale, Palazzo dei Consoli, Palazzo Pretorio, il Teatro romano, la Fontana dei Matti (così chiamata perché se si fanno tre giri intorno alla fontana si ha diritto alla “patente dei matti”), la Casa di Sant’Ubaldo, le Mura Urbiche, Parco Ranghiasci, la Basilica di Sant’Ubaldo, le antiche botteghe dei fabbri posizionate all’interno del centro storico.

 

SPOLETO

I monumenti più importanti della città sono la Cattedrale di Santa Maria Assunta, la Basilica di San Salvatore, la Chiesa di San Ansano, il Ponte delle Torri, la Fontana del Mascherone, Palazzo Comunale ed il Teatro Romano. Simbolo di Spoleto è la Rocca Albornoziana.

 

FOLIGNO

Caratterizzata da architetture civili e religiose di assoluto spessore. Tra i luoghi più belli della città la Cattedrale di San Feliciano, l’Auditorium San Domenico, la Chiesa di San Domenico, il Palazzo Comunale, l’Oratorio della Nunziatella, la Chiesa Santa Maria di Betlem, la Chiesa di San Paolo e l’Abbazia di Sassovivo.

 

CITTÀ DI CASTELLO

Il comune più importante dell’Alta Valle del Tevere possiede un centro storico molto suggestivo (ricco di monumenti antichi, di importanti testimonianze culturali, artistiche e religiose). Luoghi più affascinanti  di Città di Castello sono il Santuario Mariano di Santa Maria delle Grazie, la Cattedrale dei Santi Florido e Amanzio con il Campanile Cilindrico, il Museo Capitolare, la Chiesa di San Francesco, Palazzo dei Priori, la Torre Civica, Palazzo del Podestà, Palazzo Vitelli alla Cannoniera, Palazzo Vitelli a Sant’Egidio, Palazzo Vescovile e la Pinacoteca Nazionale. Motivo di orgoglio per la città tifernate è la Collezione Burri, ospitata nell'elegante edificio rinascimentale di Palazzo Albizzini e composta da 257 opere.

Nei dintorni si trovano il Santuario della Madonna di Belvedere, il Santuario della Madonna di Canoscio, la Chiesa di Santa Maria e Sant’Egidio di Petroia, Castello Bufalini e Villa Montesca.

 

TODI

Considerata cuore verde dell’Umbria, Todi possiede un centro storico affascinante ed è a tutti gli effetti un’altra splendida gemma della regione. I luoghi simbolo della città sono Piazza del Popolo, la Chiesa di San Fortunato (nella cui cripta riposa Jacopone da Todi), la Cattedrale di Santa Maria Assunta, il Tempio di Santa Maria della Consolazione, il Convento di Montesanto, Palazzo dei Priori, Palazzo del Popolo, i resti del muro di cinta umbro-etrusco che ancora oggi affiora in alcuni punti. 

 

CITTÀ DELLA PIEVE

Caratteristico borgo medievale il cui primo nucleo nacque nel VII secolo come postazione fortificata. Di grande impatto le mura trecentesche e il centro storico costituito da splendidi vicoli. Simbolo della città antica è la Cattedrale dei Santi Gervasio e Protrasio. Tra i luoghi più belli doveroso citare il Palazzo della Corgna, la Torre del Pubblico, il Convento e la Chiesa di San Francesco. Città della Pieve vanta il vicolo più stretta d’Italia, Via Baciadonne.


PERUGIA: VILLE, CASALI E APPARTAMENTI IN VENDITA A PERUGIA, Umbria



Non avete trovato quello che stavate cercando?


CONTATTATECI E VI RISPONDEREMO IL PRIMA POSSIBILE!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per ricevere in tempo reale tutte le nuove proposte di Romolini Immobiliare.